Nasce l'Alleanza Globale Anti Pirateria

L’industria dello spettacolo unisce le forze per contrastare la pirateria online.

Nasce l'Alleanza Globale Anti Pirateria



Una nuova coalizione globale chiamata ACE (Alliance for Creativity and Entertainment), è stata istituita per questo scopo.

Ne fanno parte major cinematografiche di Hollywood, tra cui Warner Bros., 20th Century Fox e Paramount Pictures, gruppi televisivi e mediatici come Sky, NBC, e Grupo Globo, e aziende della web economy del calibro di Netflix e Amazon.

L’obiettivo di ACE è difendere dagli assalti della pirateria il business digitale che negli ultimi anni si è andato sviluppando in modo notevole con la creazione e la diffusione di nuovi contenuti di qualità.

Il settore delle piattaforme e servizi online è in costante crescita e solo negli Stati Uniti, è in grado di sostenere più di 5,5 milioni di occupati e di produrre un giro d’affari di oltre 1,2 trilioni di dollari.

Contemporaneamente è cresciuta, però, anche l’attività della pirateria online che, nel 2016, ha registrato il numero eccezionale di 5,4 miliardi di download illegali di film e programmi televisivi e accessi record ai siti di streaming non autorizzati con 21,4 miliardi di visite via mobile e desktop.

Cifre che implicano un danno notevole agli operatori e ai consumatori.

ACE ha come obiettivo la ricerca e la collaborazione con le forze di polizia. .