Segui iNews su Instagram

Nuovo lockdown in Cina per 100 milioni di persone

100 milioni di persone hanno ricominciato il lockdown in Cina, nei territori nel Nord Est del Paese, a causa di nuovi focolai di coronavirus.

Nuovo lockdown in Cina per 100 milioni di persone



Le città della provincia di Jilin hanno fermato i trasporti pubblici, chiuso le scuole e messo in quarantena decine di migliaia di famiglie.

Le autorità dell'omonima città di Jilin hanno imposto la quarantena a più di ottomila persone ritenute a rischio. La vicina Shenyang ha imposto tre settimane di isolamento in ospedale a chiunque sia arrivato da Jilin dopo il 22 aprile. Il governo di Shulan, un'altra delle città più colpite, ha annunciato l'introduzione di misure ancora più stringenti a partire da oggi.

“La maggior parte dei cinesi non è stata esposta al virus e al momento è ancora suscettibile all’infezione da Covid-19 perché non è stata raggiunta l’immunità di gregge” ha spiegato alla Cnn l’epidemiologo cinese Zhong Nanshan, spiegando la ragione di nuove misure così dure..

Leggi le altre notizie
oppure scarica le nostre app