Pell in carcere è a rischio, si opta per l'isolamento

George Pell potrebbe essere "in serio pericolo" di vita in carcere e di fatto resterà dunque in isolamento, finché le autorità carcerarie elaboreranno delle procedure per proteggerlo.

Pell in carcere è a rischio, si opta per l'isolamento



Secondo l'Ansa, il quotidiano The Australian avrebbe scritto che l'ente statale responsabile delle carceri Corrections Victoria sta esaminando quando il prelato potrà essere trasferito da una struttura di massima sicurezza a una prigione più permanente, possibilmente con altri criminali sessuali.

Secondo il quotidiano, Pell potrebbe essere trasferito in una di due strutture nell'entroterra del Victoria in cui sono detenuti in relative condizioni di sicurezza criminali sessuali e detenuti di bassa sicurezza. Una seconda opzione è la prigione di minima sicurezza di Langi Kai Kal, 150 km a ovest di Melbourne, vicino a Ballarat, città natale di Pell..