Pensavano fosse una semplice influenza, ora rischia di morire

A seguito di un rigonfiamento sul labbro i medici le hanno detto che si trattava di influenza e invece era un tumore alla bocca.

Pensavano fosse una semplice influenza, ora rischia di morire

Per settimane si è curata con antibiotici. Ora la ragazza dovrà subire un’operazione per ricostruire la mascella e le labbra, utilizzando la pelle delle braccia. La donna, che vive nella Pretoria occidentale (Sudafrica) nel 2016 aveva detto al medico di famiglia di non sentirsi molto bene e di controllare quel gonfiore che gli era uscito sul labbro.

"Dopo tre biopsie, a luglio dell’anno scorso, l’infezione è iniziata a crescere e peggiorare, tutto quello che hanno fatto è stato prescrivermi alcuni antibiotici e mi hanno rimandato a casa". A dicembre dello scorso anno il cancro si era diffuso alla mascella e ai linfonodi.

Ora deve subire un’operazione delicatissima e ha creato una pagina Facebook raccontando la sua storia per raccogliere fondi. "Il cancro si è diffuso e il tempo sta scadendo". Suo marito Anton, 28 anni, ha raccontato: "Dall’inizio di questo mese Clara non riesce più mangiare, il dolore è talmente forte che non può nemmeno muoversi bene. Spero che tutto inizi a funzionare per il meglio". .