Presentazione del libro fotografico "Apuane" di Maurizio Papucci

Il libro fotografico "Apuane", opera del foto-giornalista Maurizio Papucci, sarà presentato venerdì 20 aprile alle ore 17.

Presentazione del libro fotografico

00 presso la Biblioteca Civica "Simonetta Comanedi" di Albenga (al secondo piano di Palazzo Oddo). All'evento prenderà parte l'autore.

La pubblicazione di una magnifica raccolta di immagini in bianco e nero dell'intera catena delle Alpi Apuane non è solo la realizzazione di una pregevole opera d'arte. È pure un atto di coraggio selettivo, dell'autore e dell'editore.

È l'affermazione che il fotografo non vuole copiare i naturali e più o meno intensi colori della natura montana, ma vuole rendere partecipe il pubblico del suo personale colloquio con la montagna, quel dialogo che così spesso è difficile da intavolare.

Nelle immagini di Papucci troviamo creste, panorami in ogni stagione, perfino qualche veduta aerea: sembra quasi che l'obiettivo cercasse di comprendere in toto quella o quelle montagne, indipendentemente dal versante geografico della ripresa.

Le montagne hanno un'infinità di volti. E qui lo sforzo dell'autore è quello di cogliere i più volti di una montagna, se non tutti. Prendere una foto per lui è prendere la montagna stessa.

Coraggio selettivo è ricordare con dieci disegni sapientemente intervallati alle foto che la cosa più importante dell'andare in montagna o di sfogliare un album è l'emozione che se ne recepisce.

Maurizio Papucci è nato a Massa nel 1960, città dove vive e lavora. Fotografo professionista dal 1989, è iscritto all'Albo dei giornalisti dal 1993. In qualità di fotoreporter ha collaborato per lungo tempo con il quotidiano "La Nazione" di Firenze.

Ha dedicato e dedica la sua attività in prevalenza alla fotografia di reportage, sia in Italia sia all'estero, pubblicando i suoi lavori su periodici e quotidiani o utilizzandoli per mostre personali.

Da sempre appassionato di montagna, ha fatto parte, come tecnico, del Corpo Nazionale Soccorso Alpino, ed è stato istruttore di alpinismo delle scuole del Club Alpino Italiano: attività che gli hanno permesso di fotografare alcune tra le più importanti vette europee. Da anni dedica molto del suo tempo a fotografare le "montagne di casa", le Alpi Apuane, percorrendone sia le vie alpinistiche sia i sentieri tradizionali..