Provato il collegamento alcol-tumori

Sono molti gli alimenti e le sostanze accusate di essere cancerogene.

Provato il collegamento alcol-tumori

Prime fra tutti, sul banco degli imputati, ci sarebbero le carni lavorate (come i salumi e gli insaccati) e l’alcol. Quest’ultimo è stato nuovamente oggetto di ricerca e gli scienziati confermano l’associazione tra il suo consumo e la comparsa del cancro.

Come questo accada, tuttavia, è ancora oggetto di indagini e diverse controversie.

Probabilmente la pericolosità dell’alcol e il suo ruolo nell’agevolare la formazione del cancro risiede nell’etanolo e il suo metabolita principale: l’acetaldeide. Pare che quest’ultimo sia notevolmente più tossico del composto originale. Alcuni ricercatori, infatti, sostengono che modifichi il ciclo riproduttivo cellulare, avviando -a poco a poco – la formazione del tumore.

Pare che le staminali del sangue vengano alterate dando origine alla massa tumorale.

Il problema è sempre lo stesso: il nostro corpo è dotato di un preciso sistema di riparazione del DNA che si innesca in seguito a diversi danni. Uno di questi è quello provocato dall’alcol. Quindi, in teoria, a nessuno di noi dovrebbe venire il cancro. In realtà ad alcuni individui tale sistema non funziona correttamente il nostro codice genetico viene irrimediabilmente rovinato.

Sappiamo che l’alcol fa male ma non bevendo non è detto che riduciamo il rischio di contrarre il cancro..