Quale temperatura è giusta in casa per i bimbi?

La temperatura ideale da tenere in casa quando ci sono bambini (e non solo!) è intorno ai 20°, con un range tra 18 e 22°.

Quale temperatura è giusta in casa per i bimbi?

Oltre che una questione economica e di inquinamento ambientale, è anche una questione di salute. “I bambini tenuti a temperature molto elevate vanno più soggetti ad infezioni respiratorie” dice Alessandra Marchesi, pediatra dell’Ospedale pediatrico Bambin Gesù di Roma.

Maggiore attenzione alla temperatura si dovrà prestare nella stanza dove il bambino dorme. E’ dimostrato che il caldo eccessivo può favorire il rischio SIDS, la sindrome della morte in culla che può colpire i neonati nei primi mesi di vita. Per questo nella sua cameretta è sufficiente una temperatura sui 18°, ed in ogni caso non superiore ai 20 gradi. “Una temperatura più fresca consente anche al bambino di respirare e quindi di riposare meglio” aggiunge la pediatra.

L’eccessivo calore in casa fa male ai bambini allergici a muffe e acari. Infatti, una casa molto calda è più soggetta alla formazione di muffe. Se fuori fa molto freddo e dentro c’è un eccessivo calore, l’umidità presente all'interno si condensa e fa formare muffe in corrispondenza delle pareti più fredde, ad esempio quelle esposte a nord. E questo può dare problemi ai bambini allergici alle muffe o predisposti alle allergie, causando disturbi respiratori come riniti e asma..