Quali farmaci mettere in valigia per i più piccoli

Quando si viaggia con i bambini è importante, oltreché rassicurante, portare con sé le medicine di pronto intervento per fronteggiare prontamente piccoli e comuni malesseri o incidenti.

Quali farmaci mettere in valigia per i più piccoli



Una sbucciatura, un morso d’insetto, una scottatura, un episodio di vomito o diarrea, come una occasionale febbre sono inconvenienti spiacevoli ma possibili quando con noi c’è un baby viaggiatore. La “valigia dei farmaci” deve contenere le medicine così dette di pronto intervento ovvero quei medicinali capaci di fronteggiare le comuni emergenze, arginando e\o curando malesseri non gravi, rispetto ai quali resta comunque necessaria una pronta reazione.

Ad esempio: durante una escursione in montagna il bambino cade e si ferisce ad una gamba, se nella nostra “valigia dei farmaci” c’è una fialetta di soluzione fisiologica potremmo detergerlo al meglio, se c’è un prodotto antisettico per la disinfezione potremmo cautelare la ferita e se abbiamo cerotti, garze e fascette potremmo medicarlo.

Quindi mettiamo in valigia un prodotto antisettico per la disinfezione, ovatta, cerotti, garze e bende, fialette di soluzione fisiologica (queste non solo sono indicate per i lavaggi nasali, ma, in mancanza dell’acqua corrente, in caso di piccole abrasioni o ferite possono essere positivamente adoperate per detergere le zone interessate), termometro, un farmaco antipiretico – analgesico (paracetamolo o ibuprofene), da somministrare in caso di febbre superiore ai 38,5°.

Non possono mancare inoltre una crema solare ad elevata protezione, doposole e crema idratante, un antidismicrobico intestinale, da somministrare per ripristinare l’equilibrio della flora batterica in caso di disturbi gastrointestinali, un antistaminico in gocce ed una crema antistaminica, da somministrare in caso di puntura d’insetto, repellenti anti zanzare specifici per i bambini, un prodotto delicato per la detersione. Non dimenticate le forbicine per la cura delle unghie dei più piccoli.

Prima di mettere i farmaci in valigia controllate sempre la data di scadenza, la presenza del bugiardino e la temperatura di conservazione.

Se vostro figlio soffre di una patologia cronica dovrete portare con voi tutti i farmaci che il piccolo adopera comunemente. In ultimo, ricordate di condurre sempre con voi i documenti sanitari del bambino (libretto pediatrico e tessera sanitaria)..