Segui iNews su Instagram

Questo robot risolve il cubo di Rubik con una mano sola

Si chiama Dactyl ed è in grado di risolvere il cubo di Rubik, uno dei rompicapi più famosi di tutto il mondo.



Dactyl è una mano robotica sviluppata dall'organizzazione non profit statunitense per la ricerca sull'intelligenza artificiale, OpenAI (sostenuta da Elon Musk).

Era da un oltre un anno che l'organizzazione stava lavorando a questo risultato. Imparando a risolvere il cubo di Rubik, Dactyl ha dimostrato di aver raggiunto un nuovo livello di destrezza, messo a punto applicando un algoritmo di apprendimento ad una lunga serie di sessioni di "addestramento" virtuale.

L’Intelligenza artificiale alla base di Dactyl non è l’unica in grado di risolvere il cubo di rubik: anche DeepCube A (il sistema di IA sviluppato da un team di ricercatori del gruppo dell’Università della California a Irvine) si è rivelato in grado di portare a termine con successo l’impresa..

Leggi le altre notizie
oppure scarica le nostre app