Segui iNews su Instagram

Ragazza musulmana corre con lo hijab e viene squalificata dalla gara

USA - Noor Abukaram è una ragazza musulmana di 16 anni che vive in Ohio.

Ragazza musulmana corre con lo hijab e viene squalificata dalla gara

Come molte delle sue compagne del Bounty Collegium, gareggia nella squadra di corsa campestre della scuola. Durante le competizioni però, ha indossato hijab e pantaloni lunghi.

Proprio per il suo abbigliamento è stata squalificata da una gara.

“Sento che i miei diritti di atleta sono stati violati, perché non esiste nessuna regola che vieti nello specifico di indossare lo hijab”, scrive su Facebook.

La ragazza ha svolto la sua gara con grinta e determinazione, realizzando il miglior tempo della stagione. Subito dopo la gara, è andata a controllare la classifica: con sorpresa ha notato che il suo nome non era presente. Quando ha chiesto spiegazioni, le è stato risposto che era stata squalificata “per aver indossato indumenti non a norma durante la gara”.

“Ho fatto una bella gara e non ho mai pensato di poter essere squalificata”, scrive Noor in un post su Facebook, “Alla fine ho abbracciato i miei compagni e sono andata a vedere i risultati. Ho sentito il cuore sprofondare, mi è venuta la nausea e mi sembrava che qualcuno mi avesse dato un pugno nello stomaco. Qualcosa di cui avevo sempre avuto paura era diventato realtà. I giudici non mi hanno dato la possibilità di spiegarmi”..

Leggi le altre notizie
oppure scarica le nostre app