Reporter che sgambettò i migranti in fuga è stata assolta

Petra Laszlo alla fine è stata assolta.

Reporter che sgambettò i migranti in fuga è stata assolta

La reporter ungherese è diventata famosa in tutto il mondo per aver sgambettato e preso a calci i migranti in fuga dalla polizia alla frontiera fra serbo-magiara vicino a Szeged nell'autunno 2015.

La Corte Suprema di Budapest, il supremo tribunale ungherese, ha deciso che la Laszlo, già condannata a tre anni di libertà vigilata in esecuzione della sentenza di una corte di grado inferiore, non è colpevole. Ha tenuto un comportamento "moralmente illecito e scorretto" ma comunque ascrivibile a un'ipotesi di illecito minore e non certo a un reato da codice penale. In ogni caso i termini temporale per poter riaprire il caso sono ormai scaduti..