Rifiuti, no della Raggi all'aiuto dell'Emilia

Clamoroso dietrofront del M5S sulla questione emergenza rifiuti a Roma.

Rifiuti, no della Raggi all'aiuto dell'Emilia

Dopo aver accettato l'aiuto proposto dall'Emilia Romagna, la sindaca Raggi ha imposto lo stop ai camion che avrebbero dovuto salvare la capitale sommersa dalla spazzatura. La decisione è arrivata dopo i dubbi sollevati da molti esponenti dei Cinquestelle, convinti che l'operazione possa avere contraccolpi sulle prossime elezioni.

Tutto ciò a discapito degli impianti di smaltimento laziali ormai saturi.Ogni giorno un milione di chili di immondizia resta a marcire in strada: Impossibile da raccogliere perché non si sa dove metterla.

Un emergenza negata ieri da Lorenzo Bancagni, amministratore delegato dell'Ama, l'azienda capitolina dei rifiuti. Era stato proprio lo stesso Bancagni a chiedere aiuto all'Emilia Romagna. .