Rilasciato il turista italiano arrestato in Egitto

E' stato rilasciato Ivan Pascal De Leonardis, il turista arrestato ad agosto a Marsa Alam dopo una lite con un responsabile dell'albergo, un egiziano cardiopatico poi deceduto.

Rilasciato il turista italiano arrestato in Egitto

La cauzione chiesta per il rilascio ammonta a 100mila lire egiziane (circa 4.700 euro).

Fino al pronunciamento del giudizio, l'uomo dovrà però restare in Egitto.De Leonardis, milanese di 42 anni, che era in vacanza con le due figlie di 6 e 9 anni. Alla base del diverbio, avvenuto il 10 agosto, la decisione di De Leonardis di entrare in una zona vietata della spiaggia occupata da alcuni cantieri.

Il responsabile dei lavori, Tareq al-Hennawy, si avvicinò per allontanare l'italiano e le sue figlie.

Da lì nacque la lite: il 42enne milanese colpì con un pugno al volto l'egiziano, cardiopatico, il quale dopo un'ora morì di infarto.

La tesi difensiva sostiene che De Leonardis abbia difeso se stesso e le bambine da un'aggressione da parte dell'egiziano, che per primo gli aveva messo le mani addosso. Nel reagire avrebbe accidentalmente colpito l'ingegnere che è poi deceduto nelle ore successive..