Roaming Zero, 1 italiano su 2 non ne è a conoscenza

Solo un italiano su due sa che dal 15 giugno 2017 viaggiando in Europa si può usare il proprio cellulare come se si stesse a casa.

Roaming Zero, 1 italiano su 2 non ne è a conoscenza

..

È quanto emerge da uno studio pubblicato dall'Unione Europea.

Il dato è in calo rispetto a uno studio fatto nell'agosto 2017. Dal 67% di persone che hanno affermato di sapere che ora è possibile navigare, chiamare e mandare messaggi senza costi aggiuntivi siamo passati al 55%. Un fenomeno per altro diffuso in tutta Europa: se la scorsa estate il 71% risultava informato, oggi sono solo il 62%.

Le analisi dell'UE evidenziano come le percentuali di consapevolezza variano in base all'età, al livello di educazione e al tipo di lavoro svolto. In generale, gli uomini tra i 25 e i 39 anni e con un percorso di studi completo hanno maggiori probabilità di essere a conoscenza del Roaming Zero..