S. Stallone indagato per aggressione sessuale

USA - La procura di Los Angeles ha indagato Sylvester Stallone per una denuncia di aggressione sessuale presentata l’anno scorso e avventa, presumibilmente, durante gli anni Novanta.

S. Stallone indagato per aggressione sessuale



Il caso riguarda una donna che a novembre aveva affermato che l’attore l’aveva aggredita negli anni Novanta.

A dicembre, l’avvocato di Stallone, Martin Singer, aveva fatto sapere ai media americani che il suo cliente «contesta categoricamente l’accusa ed è chiaro che questa donna ha fatto la denuncia per far pubblicare la sua storia sui media».

Ha ammesso tuttavia che l’attore aveva avuto una relazione con la presunta vittima durante le riprese di un film in Israele nel 1987 mentre era single. L’avvocato ha inoltre aggiunto che Stallone stava prendendo in considerazione la possibilità di presentare una querela per false dichiarazioni nei confronti della donna. Le accuse arrivano in piena tempesta MeToo..