Sempre meno acquisti o noleggi di film su iTunes

Sempre meno acquisti o noleggi di film su iTunes






Secondo il Wall Street Journal Apple sta riscontrando diverse difficoltà nell’attirare nuovi utenti su iTunes Store per l’acquisto e il noleggio dei film.

Secondo questo nuovo report, la quota di mercato Apple per il noleggio e l’acquisto dei film è scesa tra il 20% e il 35% negli ultimi mesi. Dal 2012, i ricavi sarebbero stati dimezzati. L’unico punto dove Apple sta crescendo è nell’acquisto e nel noleggio di film indipendenti che, grazie ad appositi accordi, arrivano molto spesso prima su iTunes Store e poi sulle altre piattaforme.

Nel mercato del cinema digitale, Apple sta affrontando una concorrenza agguerrita fatta non solo da Netflix, ma anche da Amazon. Il business di Amazon nel mondo del video sarebbe in crescita del 20%, grazie al servizio Prime Amazon che fornisce l'accesso ad Amazon Video.

Secondo uno studio condotto da Bernstein Research, iTunes avrebbe comunque generato 14 miliardi di fatturato grazie a film, musica, libri e riviste nel 2016.





Ti potrebbero interessare



Fermata alla dogana con 102 iPhone legati al corpo
Fermata alla dogana con 102 iPhone legati al corpo
Come liberarsi del telefono in vacanza
Come liberarsi del telefono in vacanza
Boom di abbonati per Netflix: 104 milioni nel mondo
Boom di abbonati per Netflix: 104 milioni nel mondo
San Marino sarà il primo Stato 5G in Europa
San Marino sarà il primo Stato 5G in Europa
I luoghi di Games of Thrones su Google Street View
I luoghi di Games of Thrones su Google Street View
Galaxy Note 8 arriverà entro la fine di agosto
Galaxy Note 8 arriverà entro la fine di agosto
Amazon studia un servizio chat per sfidare WhatsApp
Amazon studia un servizio chat per sfidare WhatsApp
Anche gli algoritmi discriminano
Anche gli algoritmi discriminano
Tutte le altre notizie di Recensioni