Si finse pornodivo e ricattò J.Mattera: condannato

Un 27enne messinese è stato condannato a 1 anno e 8 mesi di reclusione per sostituzione di persona e violenza privata.

Si finse pornodivo e ricattò J.Mattera: condannato



L’uomo si sarebbe finto Franco Trentalance per chattare con la soubrette Justine Mattera, successivamente ricattata. L'uomo si sarebbe anche spacciato per il ciclista veneto Filippo Pozzato, in modo da riuscire a chattare con la scrittrice di romanzi erotici Irene Cao

Il giudice dell'ottava sezione penale di Milano ha anche stabilito una provvisionale di diecimila euro per Mattera (il risarcimento complessivo verrà stabilito in sede civile) e di circa 18 mila euro in totale per la scrittrice, per il ciclista e per il pornodivo, anche loro parti civili. .