Sindaco di Ventotene: "mandateci i profughi con i loro bimbi"

Sindaco di Ventotene:






LATINA - A Ventotene, ambita meta delle vacanze estive, d'inverno restano solo 200 persone, molte delle quali anziane.

Sul'isola pontina i bambini rimasti sono solo sette. Per questo, e anche per dare concretezza a un'idea di integrazione e accoglienza, il nuovo sindaco di Ventotene, Gerardo Santomauro, ha chiesto di poter accogliere famiglie di profughi con bambini.

Maria Ausilia Mancini, delegata del sindaco, ha affermato: «Vogliamo fare di Ventotene 'l'isola della pace. Bisogna ridare vita a questa isola - ha aggiunto - e se non tornano gli abitanti che nel tempo hanno deciso di andarsene, ben vengano gli stranieri. Ora la proposta sarà valutata dal Consiglio comunale».





Ti potrebbero interessare



Salgono a sei i casi di malaria nel Napoletano
Salgono a sei i casi di malaria nel Napoletano
Russia: arrestata coppia di cannibali
Russia: arrestata coppia di cannibali
Protezione Civile: i soldi degli sms non sono spariti
Protezione Civile: i soldi degli sms non sono spariti
E' morta la donna più grassa del mondo; pesava 500 kg
E' morta la donna più grassa del mondo; pesava 500 kg
Accoltella due giudici in Tribunale: 50enne arrestato
Accoltella due giudici in Tribunale: 50enne arrestato
Segregata in casa per otto anni dal marito
Segregata in casa per otto anni dal marito
Eruzione imminente a Bali: evacuati in 50 mila
Eruzione imminente a Bali: evacuati in 50 mila
Dimentica la figlia di 2 anni in auto: padre denunciato
Dimentica la figlia di 2 anni in auto: padre denunciato
Tutte le altre notizie di Cronaca