"Sono stanco di smentire la mia omosessualità"

Gabriel Garko è tornato ancora una volta a parlare della sua sessualità, smentendo di nuovo le voci riguardanti una sua presunta omosessualità.



L'attore, intervistato dal settimanale Chi, ha raccontato i cambiamenti che sono avvenuti nella sua vita negli ultimi anni: «Mi sono ritirato per un po' dalle scene, e in questo periodo di ritiro mi sono finalmente ritrovato e sono più forte di prima».

«Ho tagliato via i rami secchi, ho messo virgole dove serviva un punto e vicino a me ho scelto di avere solo due tipi di persone: quelle con le quali sto bene e condivido tutto e quelle di cui beneficio a uso e consumo». Gabriel ammette anche di essere molto spaventato dall'amore, di non voler fare figli o di sposarsi solo perché in un certo modo la società lo impone.

Riguardo ai rumors sulle sue presunte storie d'amore contrattualizzate, l'attore dice: «Mai avuto un contratto per una storia - replica Garko - ma non mi meraviglio. Di me, in fondo, si è sempre detto di tutto. Compresa la leggenda sulla mia omosessualità. Di smentire non ho più voglia»..