Spesso basta poco per rendere felice il tuo bambino

Spesso basta poco per rendere il tuo bimbo sereno e felice, anche quando scatta qualche piccolo inconveniente come una cattiva digestione o un'irritazione da pannolino.

Spesso basta poco per rendere felice il tuo bambino

Ecco 9 trucchetti per farlo sorridere e fargli tornare il buonumore in un batter d'occhio.

- CREA DEI RITUALI CHE IL BIMBO SI ASPETTA
Non c'è bisogno di inventare cose sempre nuove ed eccitanti: in realtà, non c'è niente che possa far più contento il tuo bambino di sapere già cosa sta per succedere, come spiega Jill Stamm, autrice di 'Bright From the Start'. Il pisolino quotidiano, la coccola, tu che canti 'You are my sunshine'... Tutti rituali che lo rassicurano e lo rendono felice. In fondo, la felicità è una cosa semplice quando si è piccoli.

- FATEMI CIUCCIARE!
Quello di succhiare è il primo istinto di sopravvivenza del bambino, lo fa per cercare nutrimento. Proprio per questo motivo, talvolta, anche se ha la pancia piena cerca il seno, il dito o il ciuccio per coccolarsi e sentirsi al sicuro.

- FAI LE FACCE BUFFE E GIOCA A CUCU'
Il tuo bimbo ama guardarti. Tantissimo. Ti guarda adorante. Per cui, fagli un sorriso improvviso e spalanca gli occhi, gioca a cucù, baciagli il nasino. Ogni volta che il tuo viso sorridente entrerà nel suo campo d'azione, sarà felice!

- FAGLI FARE UN PO' DI STRETCHING
Lo stretching non fa bene solo agli adulti. Nicole Netelkos di Om Baby Yoga ti suggerisce un facile esercizio da fare con il tuo bambino: mettilo a pancia in su su una copertina, stendi delicatamente la gambina sinistra e il braccino destro. Poi, piega il ginocchio destro al petto e spostalo delicatamente verso il fianco sinistro. Ripeti anche con gli arti opposti.

- STOP AL MAL DI PANCIA
Se il bimbo ulula come un lupo mannaro e si porta le ginocchia al petto, soprattutto dopo aver mangiato, potrebbe avere delle colichette, tipiche nei bimbi con l'apparato digestivo in via di sviluppo. Per dargli sollievo, appoggialo in grembo con il viso sulla spalla e accarezza delicatamente la schiena. .