Strage in un centro commerciale in Texas: almeno 22 morti, di cui 4 bambini

Terribile sparatoria in un centro commerciale a El Paso, in Texas.

Un ragazzo di 21 anni, Patrick Crusius, ha assaltato un negozio Walmart all'interno del centro commerciale Cielo Vista. La polizia locale, dopo aver lanciato l'allarme invitando la popolazione a stare lontana dall'area, è intervenuta fermando il criminale. I media locali parlano di 22 morti, di cui 4 bambini.

Pare che le autorità stiano prendendo seriamente un manifesto anti immigrati attribuibile a Patrick Crusius e apparso nel forum online 8Chan, lo stesso utilizzato dal suprematista bianco, Brenton Tarrant, autore della strage di Christchurch. Suprematista, che l'autore dice di sostenere, lanciando i suoi attacchi all'immigrazione ispanica del Texas. "Loro sono quelli che istigano e non io. Io sto semplicemente difendendo il mio Paese dalla sostituzione etnica e culturale portata da un'invasione", si legge nel manifesto, la cui autenticità però non è stata ancora verificata.

Il portavoce del dipartimento di polizia di El Paso, ha confermato che "c'è solo un sospetto arrestato" che è stato identificato. In precedenza si erano diffuse voci di tre arrestati. La polizia ha anche inviato un messaggio via Twitter chiedendo alle persone di donare il sangue il più possibile, poiché "c'è bisogno urgente di sangue".

I media hanno diffuso via Twitter lo scatto, ripreso dalle videocamere di sorveglianza, del presunto killer di El Paso. La veridicità delle immagini però non è stata ancora confermata dalla polizia..