Troppa fame di dolci? Ecco come combatterla

Troppa fame di dolci? Ecco come combatterla






Se ti svegli nel cuore della notte con il desiderio di divorare cibi dolci, forse la tua alimentazione non è abbastanza equilibrata.

Ricerche recenti dimostrano che gli zuccheri contenuti nei dolci agiscono direttamente sul cervello causando una vera e propria dipendenza: il corpo continua a richiederne, anche quando non ne ha effettivamente bisogno. Inoltre il desiderio di zuccheri e quindi la fame di dolci è spesso più forte di quello che proviamo per altri alimenti, come i grassi.

Gli zuccheri infatti sono in grado di stimolare i cosiddetti “ormoni del buonumore”, come serotonina ed endorfine, sostanze chimiche che inducono un breve e transitorio aumento dell’energia e spesso migliorano l’umore, ma quando si esaurisce l’effetto ci si ritrova più stanchi di prima.

Detto tutto questo, occorre sapere che l’appetito che ti sveglia nel cuore della notte può anche avere a che fare con quello che mangi o non mangi durante il giorno. Cerca innanzitutto di capire se non si tratta davvero di fame; magari i tuoi pasti non sono stati completi o correttamente bilanciati. Prova a seguire per qualche settimana un'alimentazione equilibrata nei nutrienti a colazione, pranzo e cena, e completala con due spuntini a metà mattina e metà pomeriggio.

Un pasto bilanciato ti farà stare meglio e allo stesso tempo preverrà le eventuali “ricadute” nella fame di dolci delle ore successive.

Quando scegli cosa cucinare, preferisci cibi salutari e davvero rinvigorenti: proteine, fibre e carboidrati complessi. Aumenta il consumo di frutta secca nel corso della giornata ed evita i cibi dolci e preconfezionati, troppo ricchi di zuccheri e di sale.





Ti potrebbero interessare



Diete per vincere la stanchezza
Diete per vincere la stanchezza
Pillola dei 5 giorni dopo: se ne vende una ogni 2 minuti
Pillola dei 5 giorni dopo: se ne vende una ogni 2 minuti
La dieta delle dieci prugne
La dieta delle dieci prugne
Individuato già il primo ceppo influenzale
Individuato già il primo ceppo influenzale
Camminare fa bene alla mente
Camminare fa bene alla mente
Come impugnare in modo corretto la matita
Come impugnare in modo corretto la matita
Gli smartphone e le patologie da postura scorretta
Gli smartphone e le patologie da postura scorretta
Nuovo dispositivo rende il prelievo indolore
Nuovo dispositivo rende il prelievo indolore
Tutte le altre notizie di Salute & Benessere