Truccavano i distributori di benzina: 9 arresti

PALERMO - Smantellata a Palermo un'associazione a delinquere che truccava i distributori di benzina, truffando gli ignari automobilisti.

Truccavano i distributori di benzina: 9 arresti



Nove persone sono state arrestate, 43 quelle denunciate e cinque i distributori messi sotto sequestro dalle fiamme gialle.

L'associazione delittuosa, attraverso una fittizia intestazione a prestanome (compiacenti) di una serie di distributori, ha realizzato una frode fiscale particolarmente consistente "se si pensa - dicono i finanzieri - che sono state emesse fatture per operazioni inesistenti per quasi 38 milioni di euro ed è stato causato un danno allo Stato derivante dal mancato incasso di Iva per quasi 7 milioni di euro".

Manomettendo i distributori, i membri dell’organizzazione erano in grado di vendere il prodotto ad un prezzo all’apparenza più basso, tutto a scapito degli imprenditori onesti.

Le varie compagnie non hanno nulla a che vedere con la truffa, anzi, sono state danneggiate dal meccanismo fraudolento. .