Trump sostituisce a sorpresa il Segretario di Stato

Donald Trump ha rimosso dal suo incarico il Segretario di Stato, Rex Tillerson, e lo ha sostituito con l'attuale direttore della Cia, Mike Pompeo, innescando così un domino di nuove nomine.

Trump sostituisce a sorpresa il Segretario di Stato

Una decisione confermata da Trump in un tweet, che ha poi aggiunto: "Ho deciso da solo, ora Tillerson sarà più felice".

Al posto di Pompeo, arriva Gina Haspel, sua numero due e soprattutto prima donna a ricoprire la massima posizione nell'agenzia.

Subito dopo l'annuncio, Mike Pompeo si è ripromesso di lavorare per garantire "che la nostra nazione sia per sempre sicura, forte ed orgogliosa e potente e libera" e si è detto "profondamente grato al presidente Trump: la sua leadership - ha dichiarato - ha reso l'America più sicura e non vedo l'ora di rappresentarla e di rappresentare il popolo americano davanti al resto del mondo per portare avanti la prosperità americana". Pompeo è considerato un "falco" in politica estera, soprattutto per quanto riguarda il dossier Corea del Nord.

Da tempo i rapporti tra Trump e Tillerson erano molto tesi, tanto che i giornali americani più volte avevano parlato di dimissioni imminenti a causa di numerose frizioni sulla strategia estera degli Stati Uniti. Inoltre, la Nbc lo scorso dicembre aveva parlato di un insulto di Tillerson a Trump ("imbecille") che non sarebbe andato proprio giù al Presidente..