Ue: procedura di infrazione contro l'Italia per le emissioni

Ue: procedura di infrazione contro l'Italia per le emissioni






La Commissione Ue ha aperto una procedura d'infrazione contro l'Italia per violazione delle norme Ue sull'omologazione degli autoveicoli, in particolare per quanto riguarda le emissioni.

L'Italia ha due mesi di tempo per chiarire se su alcune vetture di Fca sono state usate 'defeat devices' illegali o meno, e se sono stati presi rimedi sufficienti per le auto in circolazione.

Con una lettera di messa in mora l'Ue chiede all'Italia di dare una risposta alle preoccupazioni sull'adozione di misure insufficienti per quanto riguarda le strategie di controllo delle emissioni usate dal gruppo Fiat Chrysler Automobiles (FCA).

Spetta alle autorità nazionali verificare che un tipo di automobile soddisfi tutte le norme prima che siano vendute. Qualora un costruttore di automobili violi gli obblighi normativi, le autorità nazionali devono adottare misure correttive e applicare sanzioni effettive, proporzionate e dissuasive stabilite nella legislazione nazionale.

Il caso in questione si riferisce alle informazioni portate a conoscenza della Commissione, nel contesto del processo di mediazione tra Italia e Germania richiesto dal Ministero dei Trasporti tedesco nel settembre 2016 sulle le emissioni di ossidi di azoto (NOx) prodotte dal modello Fiat 500X omologato dall'Italia.

Ora l'Italia ha due mesi di tempo per rispondere, o proseguirà la procedura d'infrazione





Ti potrebbero interessare



Focolai di peste nera negli Usa
Focolai di peste nera negli Usa
Ragazzo picchiato a Jesolo è uscito dal coma
Ragazzo picchiato a Jesolo è uscito dal coma
Venticinquenne accoltellato: fermato l'aggressore
Venticinquenne accoltellato: fermato l'aggressore
Getta la compagna dalla finestra e scappa con i figli
Getta la compagna dalla finestra e scappa con i figli
Niccolò Ciatti: chiesti vent'anni per l'assassino
Niccolò Ciatti: chiesti vent'anni per l'assassino
Gommone contro gli scogli: due morti
Gommone contro gli scogli: due morti
Jesolo: ragazzo picchiato in discoteca, è in coma
Jesolo: ragazzo picchiato in discoteca, è in coma
La sua auto blocca la strada, ucciso a coltellate
La sua auto blocca la strada, ucciso a coltellate
Tutte le altre notizie di Cronaca