Su Ortopedia Palmeri vi stupirete dell’enorme quantità di dispositivi per muoversi in sicurezza come il girello per anziani tra i deambulatori più richiesti sul mercato.

Approfondiamo nella nostra guida le caratteristiche dei deambulatori, le tipologie e gli sgravi fiscali connessi.

Deambulatori per anziani: caratteristiche e peculiarità

 

Il girello è uno strumento di supporto per la mobilità che aiuta gli anziani a mantenere l’equilibrio e a muoversi in modo sicuro. Si tratta di un dispositivo che tiene conto del benessere e della giusta postura della persona, che può essere utilizzato in tutta comodità sia in indoor che outdoor.

 

Esistono diverse tipologie di deambulatori per anziani disponibili sul mercato, ognuno progettato per soddisfare esigenze specifiche. Ecco alcune cose da considerare quando si sceglie un girello per il tuo caro:

 

  • Livello di mobilità: Se la persona ha bisogno di un supporto supplementare per camminare ma è ancora in grado di muoversi con un certo grado di autonomia, un girello con un sedile e un manubrio può essere la scelta migliore. Se la persona ha bisogno di un supporto maggiore o ha difficoltà a camminare, un girello con un sedile imbottito e una spalliera può essere più adatto.

 

  • Ambiente d’uso: Se si utilizzerà il girello principalmente all’interno, un girello con ruote piccole e maneggevoli può essere più adatto alle dimensioni degli ambienti interni. Se la persona utilizzerà il girello principalmente all’aperto, un girello con ruote grandi e maggiore stabilità può essere più adatto per i terreni irregolari.

 

  • Peso e altezza: Assicuratevi che il girello sia regolabile in altezza e che sia in grado di supportare il peso della persona cara.

 

  • Funzionalità extra: Alcuni girelli sul mercato offrono funzionalità extra come freni a mano, freni a pedale, contenitori per oggetti, e supporto per le braccia. Considerate se queste funzionalità sono importanti per la persona che utilizzerà il girello.

 

  • Prezzo: i girelli possono avere prezzi molto diversi anche a seconda della lega impiegata per costruirli. È importante stabilire un budget e cercare un girello che soddisfi le esigenze della persona ma che sia anche economicamente accessibile e resistente.

 

In generale vi ricordiamo che è importante consultare un medico o un fisioterapista per determinare quale tipo di girello sia più adatto alle esigenze specifiche della persona. Inoltre, è importante fare una prova del girello prima dell’acquisto per assicurarsi che sia comodo e sicuro da usare.

 

Iva agevolata per deambulatori è vero?

 

In Italia, l’acquisto di deambulatori può essere soggetta a IVA agevolata per le persone con disabilità, a condizione che tali beni siano necessari per lo svolgimento dell’attività lavorativa o per il superamento delle barriere architettoniche. In generale l’IVA per i deambulatori è al 10% oppure al 22% a seconda delle caratteristiche e delle funzionalità del prodotto.

 

 

Per usufruire dell’IVA agevolata, è necessario presentare un certificato rilasciato dalla Commissione Medica Locale per l’accertamento dell’handicap (CML), che attesti la condizione di invalidità. Inoltre, per le persone con disabilità grave, l’acquisto di deambulatori può essere non solo agevolata ma esente da IVA ai sensi dell’articolo 10 del DPR 633/72. In questo caso, è necessario presentare la certificazione di invalidità rilasciata dalla Commissione medica competente.

 

Vi consigliamo di consultare il sito dell’Agenzia delle Entrate per maggiori informazioni sull’IVA applicabile sui deambulatori e su eventuali agevolazioni fiscali per persone con disabilità.