AppleWatch pronti a scoprire aritmie cardiache

L'Apple Watch bada da sempre alla salute ed invoglia i suoi utenti a svolgere regolarmente attività fisica durante la giornata.

AppleWatch pronti a scoprire aritmie cardiache



Il colosso di Cupertino è però pronto ad aggiungere ai suoi "dispositivi da polso", le diagnosi di eventuali problemi cardiaci.

Questo è l'obiettivo prefissato dall'azienda che ha stretto un importante collaborazione con un team di medici dell'università di Stanford; questi ultimi, stanno testando la capacità dell'orologio di rilevare aritmie e altre anomalie del battito.

Annunciato dalla compagnia di Cupertino ieri sera, nel corso della presentazione dei nuovi prodotti della Mela, lo studio sull'Apple Watch vede coinvolta anche la Food and Drug Administration (Fda), l'agenzia Usa che regolamenta farmaci e alimenti. Abbiamo fornito indicazioni ad Apple per lo sviluppo del suo studio di ricerca", ha detto un portavoce della Fda alla Cnbc. "Incoraggiamo tutti i costruttori di dispositivi medici a incontrare l'agenzia all'inizio del loro processo di ricerca e sviluppo".

"Abbiamo iniziato a lavorare alla Apple Watch diversi anni fa, e ci siamo concentrati sul benessere, che riguarda sia il monitoraggio dell'attività fisica, sia l'esecuzione di alcune misurazioni della salute che le persone non fanno, almeno non continuamente", ha affermato Cook durante l'evento di presentazione tenutosi nella giornata di ieri. .