Bus precipitato da viadotto: pm chiede 10 anni per vertici autostrade

Dieci anni di reclusione per Giovanni Castellucci, amministratore delegato di Autostrade per l'Italia, e per altri 11 dirigenti della società.

Bus precipitato da viadotto: pm chiede 10 anni per vertici autostrade



Lo ha chiesto il pm Rosario Cantelmo al termine della requisitoria nel processo sulla strage del bus che, il 28 luglio 2013, precipitò dal viadotto Acqualonga della A16 Napoli-Canosa all'altezza del comune di Monteforte Irpino, in provincia di Avellino, causando la morte di 40 persone.

Il pm ha chiesto ai giudici "una sentenza giusta". Chiesta anche la condanna a 12 anni di reclusione per Gennaro Lametta, titolare dell'agenzia che noleggiò il bus.
Secondo l'avvocato difensore della società, Giorgio Perroni, "le richieste di condanna appaiono a dir poco sconcertanti, perché non fondate su alcun dato scientifico oggettivo ed in contrasto con quanto emerso in dibattimento''..