Segui iNews su Instagram

In Italia un bimbo su tre è in sovrappeso

Un bambino su tre in Italia è obeso o sovrappeso secondo il rapporto sulla malnutrizione infantile della Ong Helpcode, che ha analizzato la situazione nella fascia d'età tra i sei e i nove anni.

In Italia un bimbo su tre è in sovrappeso

Si tratta del tasso maggiore di tutta Europa.

Si contano circa 100mila piccoli obesi, con una prevalenza dei maschi (il 21% del totale) sulle femmine (14%). L'incidenza maggiore si concentra al Centro e al Sud.

Le famiglie del Centro e del Sud d'Italia, con livelli di istruzione e di reddito più bassi rispetto alla media nazionale, registrano un'incidenza maggiore del fenomeno. La maglia nera va ai bambini campani (oltre il 40% sono sovrappeso e obesi), seguiti dai coetanei di Molise, Calabria, Sicilia, Basilicata e Puglia.

Siamo di fronte a un problema sanitario dagli enormi costi sociali ed economici. Basti pensare che solo nell'ultimo anno gli effetti di sovrappeso e obesità hanno causato 4 milioni di decessi a livello mondiale. L'impatto economico globale invece è stimato in 500 miliardi di dollari l'anno..

Leggi le altre notizie
oppure scarica le nostre app