Segui iNews su Instagram

“Prendo una pillola di idrossiclorochina al giorno da oltre una settimana"

Lo ha detto il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ieri dalla Casa Bianca, spiegando di essere comunque sempre stato negativo al coronavirus e di essere sottoposto a test ogni due giorni.

“Prendo una pillola di idrossiclorochina al giorno da oltre una settimana



L’idrossiclorochina è un farmaco antimalarico tornato d’attualità negli ultimi mesi per le sue non confermate proprietà di cura contro il coronavirus. L'Agenzia italiana del farmaco (Aifa) pochi giorni fa ha dato l'ok al più grande studio italiano per per capire se l'idrossiclorochina previene il contagio da Covid-19 tra il personale sanitari.

Mentre la pandemia dilaga negli Usa (90 mila morti e circa 1,5 milioni di infetti), le nuove affermazioni di Trump dividono gli esperti. L'efficacia del farmaco, approvato negli Usa per la malaria, l'artrite reumatoide e il lupus, ma non per il coronavirus, è stata messa in dubbio da tanti studiosi che al contrario segnalano gravi effetti collaterali, soprattutto a livello cardiaco.

La Food and Drug Administration (Fda), nell'ultimo bollettino di aprile, ha messo in guardia rispetto all'assunzione di idrossiclorochina al di fuori da una struttura ospedaliera per i rischi che comporta. L'Agenzia europea dei Farmaci (Ema) ha ricordato che la clorochina e l'idrossiclorochina possono causare problemi del ritmo cardiaco e questi potrebbero essere aggravati se il trattamento viene combinato con altri medicinali..

Leggi le altre notizie
oppure scarica le nostre app