Rifiuti dal finestrino: aumentano le sanzioni

L’imperativo di tutte le case automobilistiche è diventato quello di rispettare l’ambiente.

Rifiuti dal finestrino: aumentano le sanzioni



Il Codice della Strada ha deciso di adeguarsi a questa tendenza ed è pronto a sanzionare duramente gli automobilisti che gettano rifiuti dal finestrino. Le multe arriveranno fino a 400 euro.

Diventa quindi vietato “depositare rifiuti o materie di qualsiasi specie, insudiciare e imbrattare comunque la strada e le sue pertinenze” nonché “insozzare la strada o le sue pertinenze gettando rifiuti o oggetti dai veicoli in sosta o in movimento“. Un comportamento dannoso nei riguardi dell’ambiente, le cui conseguenze faranno da deterrente.

Le sanzioni amministrative per chi non rispetta uno dei divieti previsti dalla normativa, infatti, possono andare dai 25 ai 99 euro, oppure da 105 a 422 euro per chi getta rifiuti dal veicolo. Con l’entrata in vigore della legge n 221/2015, il comportamento è ritenuto ancora più grave. Chi verrà sorpreso a gettare materiali come scontrini, fazzoletti di carta e gomme da masticare, sarà costretto a pagare una multa che va dai 30 ai 150 euro, sanzione che può arrivare a 300 euro per i mozziconi di sigaretta..