18enne del Gambia muore carbonizzato nella tendopoli

Un migrante 18enne proveniente dal Gambia è morto in un incendio sviluppatosi nella tendopoli di San Ferdinando, in Calabria, dove vivono centinaia di extracomunitari.

18enne del Gambia muore carbonizzato nella tendopoli



Secondo quanto si è appreso, il rogo si sarebbe sviluppato in seguito a un fuoco acceso in una delle baracche da qualcuno tra i migranti per riscaldarsi dal freddo della notte.

La vittima è morta carbonizzata. Probabilmente stava dormendo in una delle due baracche distrutte dal fuoco e non si è accorto delle fiamme che divampavano.

Il giovane non abitava nella tendopoli ed era in attesa del rinnovo del permesso di soggiorno per ragioni umanitarie. Ieri era andato a trovare degli amici nella tendopoli di San Ferdinando e vi era rimasto a dormire..