Deputato chiede al compagno di sposarlo in parlamento

Il disegno di legge sul matrimonio gay era arrivato alla Camera bassa australiana solo da pochi minuti, quando il deputato del partito conservatore al governo Tim Wilson, 37 anni, ha approfittato del dibattito sul tema per chiedere al suo compagno di sposarlo.



"Con il permesso del presidente, la persona che devo ringraziare di più è il mio partner Ryan", ha esordito Wilson guardando verso la tribuna dove sedeva il fidanzato. Con la voce rotta, ha continuato spiegando che il dibattito sul matrimonio gay era stato "la colonna sonora" della loro relazione… E ha concluso: "Ora c’è una sola cosa che rimane da fare: Ryan Patrick Bolger, mi vuoi sposare?", ha chiesto. L'interessato ha risposto "sì" tra gli applausi dei presenti.

Il ddl dovrebbe essere approvato senza difficoltà dalla Camera Bassa del parlamento prima di Natale, dopo la vittoria del sì al referendum dello scorso novembre e la sua adozione in Senato la settimana scorsa..