Tono dell'umore basso? Le noci sono un ottimo alleato!

Tono dell'umore basso? Le noci sono un ottimo alleato!






Che le noci siano un alimento prezioso si sapeva. Ma da oggi c’è un motivo in più per mangiarle: il loro consumo, infatti, migliora il tono dell’umore. È quanto emerge da una ricerca della University of New Mexico, pubblicata sulla rivista Nutrients.

Gli studiosi sono giunti alla conclusione che i nutrienti contenuti nelle noci hanno potenti effetti sul cervello. L’acido alfa-linolenico, la vitamina E, l’acido folico, i polifenoli e la melatonina hanno un impatto sull'umore, ancora non si sa se come singoli elementi o nel loro insieme.

Oltre agli acidi grassi essenziali, che mantengono attive le cellule cerebrali e aiutano a tenere alto il livello del colesterolo buono, le noci vantano un alto contenuto di zinco e rame, minerali che abitualmente assumiamo dalla carne: le noci quindi sono assai indicate per tutti coloro che seguono una dieta vegetariana.

Quando assumere le noci? Ogni momento della giornata è buono: si possono mangiare a colazione, magari con del pane spalmato con un cucchiaino di miele, oppure nello yogurt, di latte vaccino o di soia. Ma le noci costituiscono, da sole, anche un ottimo spuntino, che toglie la fame senza causare picchi di glicemia. La quantità ideale è di 3-4 noci al giorno.





Ti potrebbero interessare



Diabete: in arrivo i cerotti all'insulina
Diabete: in arrivo i cerotti all'insulina
Pistacchi, alleati di linea e salute
Pistacchi, alleati di linea e salute
Vulnerabilità: i consigli per gestirla
Vulnerabilità: i consigli per gestirla
Dieta senza glutine dilaga tra i non celiaci
Dieta senza glutine dilaga tra i non celiaci
Depressione e intestino: esiste un legame?
Depressione e intestino: esiste un legame?
Alti livelli di colesterolo? L'esercizio fisico aiuta
Alti livelli di colesterolo? L'esercizio fisico aiuta
Troppo zucchero aumenta rischio cancro al seno
Troppo zucchero aumenta rischio cancro al seno
Hiv: giovani ad alto rischio, il virus non li spaventa
Hiv: giovani ad alto rischio, il virus non li spaventa
Tutte le altre notizie di Salute & Benessere